ASTM A1011

ASTM A1011 è la specifica standard dell'acciaio al carbonio. Questo materiale è caratterizzato dalle sue proprietà fisiche, composizione chimica e proprietà meccaniche. Questo standard copre tubi in acciaio senza saldatura e saldati con varie applicazioni, tra cui alimentazione idrica, condizionamento dell'aria, condotti elettrici, tubazioni a pressione e sistemi antincendio.

Cos'è l'ASTM A1011?

Il tubo d'acciaio saldato è coperto nel Norme ASTM A671/A672, che specificano che le saldature devono essere eseguite per soddisfare i requisiti della norma ISO 4589. La specifica standard ASTM A1011 copre lamiere, lamiere, nastri e barre di acciaio al carbonio prodotti con processi di laminazione a caldo oa freddo. Copre anche lastre e lamiere in acciaio inossidabile prodotte con i metodi laminati a caldo o laminati a freddo.

ASTM A1011 specifica la composizione chimica, le proprietà meccaniche e i metodi di prova dei materiali delle lastre. Fornisce inoltre i requisiti minimi per la marcatura di lastre, lamiere e nastri con designazioni indicanti il ​​tipo di acciaio (esempio: "C" per carbonio), tipo di processo di laminazione ("N" per normalizzazione) e numero di identificazione assegnato ai prodotti ottenuti da processi di lega a bagno fuso come rifusione di elettroscorie (VES).

Classificazione

ASTM A1011 è una specifica standard per l'acciaio. Definisce tre qualità di acciaio, ulteriormente suddivise in diverse sottoclassi. I primi due gradi sono usati per applicazioni strutturali e il terzo è usato per applicazioni ad alta temperatura.

I tre gradi ASTM A1011 sono:

  • Acciaio a bassa lega ad alta resistenza (HSLA): L'acciaio HSLA è progettato per avere una resistenza di almeno 50 ksi (350 MPa). Questa qualità è comunemente usata nell'industria automobilistica ma si può trovare anche in altri settori.
  • Acciaio a basso tenore di carbonio: L'acciaio a basso tenore di carbonio è costituito da un minimo dello 0.15% di carbonio in peso. È comunemente usato per la sua convenienza e facilità di riciclaggio. Viene anche utilizzato per molti progetti di costruzione perché può essere facilmente piegato o modellato in forme diverse.
  • Acciaio inossidabile: L'acciaio inossidabile contiene almeno il 10% di cromo in peso, il che lo rende resistente alla corrosione della maggior parte delle condizioni ambientali come il contatto con l'aria o l'acqua.

Equivalente all'ASTM A1011 

L'equivalente ASTM A1011 è una specifica standard per l'acciaio, che definisce e classifica i diversi tipi di acciaio utilizzati nella produzione. Questo standard è comunemente usato per descrivere il tipo di acciaio utilizzato nelle applicazioni strutturali.

L'equivalente ASTM A1011 si riferisce a uno specifico sistema di classificazione che divide gli acciai in quattro gruppi principali:

  • Acciaio al carbonio
  • Acciaio legato
  • Acciaio inossidabile
  • Acciaio per utensili

Ognuno di questi gruppi ha le sue caratteristiche e proprietà che lo rendono unico rispetto agli altri.

Conclusione

ASTM A1011 è la specifica standard dell'acciaio al carbonio. Copre lamiere di acciaio, tubi saldati, bobine laminate a freddo e lamiere, nonché lamiere laminate a caldo con requisiti minimi di resistenza allo snervamento (MPa). Sono generalmente prodotti attraverso un processo noto come estrusione, in cui il materiale metallico viene spinto attraverso uno stampo dalla pressione idraulica invece di essere tagliato o modellato.

Vota questo post
Facebook
Twitter
LinkedIn
Pinterest
Ultimi Post

Post correlati

EN 10130

Le specifiche e le condizioni tecniche relative alla consegna per i prodotti piani in acciaio a basso tenore di carbonio che sono stati laminati a freddo sono descritte nella EN 10130 come approvato da

Continua a leggere...

ASTM A1008

Se stai cercando un materiale in acciaio resistente, ASTM A1008 è acciaio al carbonio di qualità standard. Viene utilizzato in varie applicazioni edili, anche nell'industria aerospaziale. Che cosa

Continua a leggere...

EN 10025

Le specifiche per la produzione di prodotti in acciaio sono stabilite in una norma EN sull'acciaio. In generale, le norme EN devono essere seguite se si opera in

Continua a leggere...