Cerchi una bobina in acciaio zincato EN 10142?

EN 10142

La norma europea EN 10142 spiega i requisiti per la produzione di metalli piatti rivestiti. In realtà è uno standard per bobine in acciaio zincato a caldo.

Che cos'è la EN 10142?

EN 10142 elenca le condizioni tecniche di consegna. I produttori devono seguirli per realizzare prodotti in metallo piatto rivestiti di zinco per immersione a caldo. Il documento copre anche i tipi di prodotto specifici coperti dalle norme. Dimensioni, materiali e requisiti di prestazione vengono visualizzati nella pubblicazione.

Inoltre, questo documento funge da versione ufficiale in inglese della norma. I requisiti sono pubblicati anche in francese e tedesco. Le nazioni membri usano questi documenti come guida per realizzare i loro prodotti.

Proprietà meccaniche

Requisiti meccanici per i prodotti metallici piatti rivestiti di zinco per immersione a caldo figurano nella norma EN 10142. Include requisiti di resistenza alla trazione e resistenza, allungamento e coefficiente di deformazione. È importante notare che questi requisiti meccanici dipendono dal tipo di acciaio utilizzato.

La norma specifica anche a periodo standard dove si applicano le tradizionali proprietà meccaniche. Questo dipende anche dal tipo di acciaio utilizzato e varia da otto giorni a sei mesi.

Rivestimenti

Lo standard consente solo leghe di zinco (Z) o zinco-ferro (ZF). per rivestimento. Inoltre, spiega la massa del rivestimento richiesta in base all'acciaio. Se ci sono requisiti aggiuntivi, il fornitore e l'acquirente possono concordare di procedere.

Gli acquirenti dovrebbero notare l'importanza dello spessore del materiale di rivestimento. Determina la capacità del metallo di deformare senza rompersi. Il rivestimento influenza anche il modo in cui lo fa salda insieme a materiali simili

Finitura del rivestimento

I lustrini si formano quando il rivestimento di zinco inizia a raffreddarsi. EN 10142 rileva il diverse finiture di rivestimento accettato per i prodotti siderurgici. Anche gli stili di finitura disponibili variano a seconda del tipo di acciaio e della designazione utilizzata.

Le finiture standard dei lustrini consentono a lustrini variabili di apparire quando lo zinco si indurisce. Nel frattempo, le finiture con lustrini ridotti al minimo utilizzano un lavoro extra per nascondere i segni all'osservatore. Altri requisiti di lustrini devono essere particolarmente indicati nell'ordine.

Trattamento della superficie

Il trattamento superficiale è il strato protettivo extra sopra il prodotto. Il documento elenca i metodi consentiti dalla norma. Include tecniche come l'aggiunta di sostanze chimiche o l'applicazione di olio. In questo modo sul prodotto metallico piatto impedisce la formazione di ruggine.

Tuttavia, il documento consente i prodotti non trattati. Ciò aumenta il rischio di corrosione ed è consentito solo su richiesta dell'acquirente.

Conclusione

I requisiti della EN 10142 sono essenziali. Aiuta i produttori di prodotti in metallo piatto a mantenere la qualità del loro lavoro.

5/5 - (10 voti)
Facebook
Twitter
LinkedIn
Pinterest
Ultimi Post

Post correlati

EN 10130

Le specifiche e le condizioni tecniche relative alla consegna per i prodotti piani in acciaio a basso tenore di carbonio che sono stati laminati a freddo sono descritte nella EN 10130 come approvato da

Continua a leggere...

ASTM A1008

Se stai cercando un materiale in acciaio resistente, ASTM A1008 è acciaio al carbonio di qualità standard. Viene utilizzato in varie applicazioni edili, anche nell'industria aerospaziale. Che cosa

Continua a leggere...

EN 10025

Le specifiche per la produzione di prodotti in acciaio sono stabilite in una norma EN sull'acciaio. In generale, le norme EN devono essere seguite se si opera in

Continua a leggere...