Acciaio Galvannealed

Il rivestimento di zinco dell'acciaio galvanico ha una buona qualità di assorbimento che consente alle vernici di aderire alla superficie rispetto all'acciaio zincato. Leggi per saperne di più sull'acciaio galvanizzato:

Cos'è l'acciaio galvanico?   

Galvanneal, noto anche come acciaio galvanizzato, è un prodotto del processo di zincatura prima di sottoporre l'acciaio al processo di ricottura. È facile identificare un acciaio galvanizzato osservandone il colore. Ha un colore grigio opaco uniforme, che assorbe le vernici rapidamente rispetto all'acciaio zincato. La vernice non aderisce e diventa fragile in acciaio zincato.

Ci sono molte fasi coinvolte nella lavorazione delle lamiere galvaniche. Si inizia con la zincatura a caldo, dove il materiale passa attraverso un bagno di zinco galvanico. Da lì, la lamiera d'acciaio subisce lame d'aria per espellere lo zinco in eccesso prima di riscaldarla per alcuni secondi in un forno di ricottura. Questo metodo diffonde gli strati di zinco e ferro per formare una lega zinco-ferro sulla superficie del materiale. 

La ricottura avviene dopo la zincatura con nastro caldo e zinco ancora liquido. Il bagno di zinco galvanico contiene più dello 0.1% di alluminio, che contribuisce al legame del ferro e riveste lo strato di zinco. Questo processo richiede un intervallo di temperatura di ricottura da 500 a 565 gradi Celsius. 

Specifiche dell'acciaio Galvanneal 

L'acciaio Galvanneal è costituito da due tipi di rivestimento: zinco e lega zinco-ferro. Il rivestimento di zinco comprende quattordici designazioni di rivestimento, mentre la lega zinco-ferro ha quattro designazioni di rivestimento. Il rivestimento di zinco Z001 e i rivestimenti in lega di zinco-ferro ZF001 non hanno spessore e peso minimi del rivestimento.  

Altre descrizioni del rivestimento di zinco includono Z90, Z120, Z180, Z275, Z305, Z350, Z450, Z550, Z600, Z700, Z900 e Z1100. Hanno una corrispondente massa di peso del rivestimento su entrambi i lati di 90, 120, 180, 275, 305, 350, 450, 500, 550, 600, 700, 900 e 1100 g/m2. 

Ogni lato ha una massa del peso del rivestimento di 30, 36, 60, 94, 110, 120, 154, 170, 190, 204, 238, 316 e 390 g/m2. Il peso totale del rivestimento per entrambi i lati varia da 75 a 975 g/m2.  

Altre descrizioni di rivestimento in lega di zinco-ferro sono ZF75, ZF120 e ZF180, con corrispondenti pesi di rivestimento su entrambi i lati di 75, 120 e 180 g/m2. Ciascuno ha un corrispondente peso di rivestimento su un lato di 24, 36 e 69 g/m2, con pesi di rivestimento su entrambi i lati di 60, 90 e 150 g/m2.

Acciaio galvanizzato contro acciaio galvanizzato 

Sia l'acciaio zincato che quello galvanico hanno un rivestimento di zinco al laminatoio, che conferisce loro resistenza alla corrosione e alla ruggine. Entrambe le lamiere di acciaio subiscono un processo di rivestimento per immersione a caldo. 

La loro differenza è che l'acciaio zincato non richiede un ulteriore processo di ricottura. Lo scopo della ricottura è quello di indurre la diffusione delle leghe tra l'acciaio e il rivestimento di zinco fuso. 

La ricottura rafforza l'adesione della vernice e la formabilità dell'acciaio. La finitura opaca opaca fa aderire la superficie alla vernice perché ha un'elevata capacità di assorbimento rispetto all'acciaio zincato, che ha una finitura lustrinata. 

Entrambe le lamiere di acciaio seguono lo standard dei gradi ASTM A 653/A 653M. È facile individuare la loro differenza quando si tratta dei loro voti. 

L'acciaio zincato ha una designazione di G, come G40, G60, G30, G90, G100 e G115. I gradi designati di Galvannealed iniziano con A, come A40 o A60. Il numero dopo la lettera indica il peso del rivestimento. Ad esempio, G40 significa 0.40 per piede quadrato. 

Il processo di zincatura di un metallo in acciaio nudo è soggetto a ruggine e corrosione poiché il contenuto di ferro è elevato. L'acciaio subisce un bagno caldo a 850 gradi Fahrenheit di soluzione di zinco liquido. Dopo il bagno caldo, le lame d'aria disperdono lo zinco in eccesso per raggiungere lo spessore del rivestimento. Il legame molecolare tra l'acciaio e lo zinco previene la formazione di ruggine all'esterno.  

Nella galvanizzazione, la lamiera viene riscaldata in un forno di ricottura a 1050 gradi F. Questo metodo attira il ferro in eccesso negli strati più esterni dell'acciaio per formare una lega di zinco e ferro. La superficie del materiale diventa più robusta grazie all'elevata quantità di ferro sulla superficie, che lo rende resistente e migliora l'aderenza della vernice.

Uso di acciaio zincato 

La durabilità dell'acciaio galvanizzato lo rende un materiale eccellente per la costruzione di ponti, segnaletica autostradale, recinzioni e guardrail. Le aree che richiedono meno manutenzione contro la ruggine, l'uso intenso e la corrosione utilizzano acciaio galvanizzato. Il più grande mercato per la galvanneal è l'industria automobilistica. A metà degli anni '1980, Chrysler Corporation è stata la prima casa automobilistica a utilizzare lamiere d'acciaio galvaniche. 

Dieci anni dopo, Ford, Toyota e Honda hanno iniziato a utilizzare rivestimenti galvanizzati nei loro veicoli utilizzando rivestimenti elettrozincati e zincati a caldo. Le differenze di prezzo e i telai delle auto influenzano le variazioni delle applicazioni galvaniche nei veicoli di produzione. Un altro uso dell'acciaio galvanico è la costruzione di scivoli di linee permanenti e sistemi di detriti.  

Conclusione 

L'acciaio Galvanneal dura per anni grazie alle sue proprietà di resistenza alla corrosione. Richiedono una minore manutenzione perché il rivestimento di zinco è un inibitore contro la ruggine e ha ottime caratteristiche di adesione della vernice.

 

5/5 - (3 voti)
Facebook
Twitter
LinkedIn
Pinterest
Ultimi Post

Post correlati

Cos'è Galfan?

Galfan è uno dei substrati meno conosciuti nel rivestimento dell'acciaio a causa del suo ingresso tardivo nel settore. Scopri perché i prodotti in acciaio con rivestimento Galfan durano

Continua a leggere...