Acciaio decapato e oliato e HRPO

I contaminanti superficiali sull'acciaio compaiono dopo la lavorazione in laminatoio. Questi contaminanti possono variare in forma e forma. Alcuni producono una superficie pura e pulita.

Tuttavia, applicazioni specifiche richiedono il massimo grado di pulizia delle superfici. L'integrazione del decapaggio e dell'oliatura nelle fasi finali è essenziale per rimuovere i contaminanti superficiali. Ulteriori informazioni sugli acciai HRPO. Continua a leggere.

Che cos'è l'acciaio decapato e oliato?

Gli acciai decapati e oliati laminati a caldo sono prodotti siderurgici sottoposti a disincrostazione e decapaggio. È un processo per eliminare lo strato di scaglie di ossido di ferro applicando acido cloridrico sulla superficie.

L'esposizione all'ossigeno produce contaminanti superficiali e sull'acciaio compaiono elementi indesiderati. Il primo passo è immergere l'acciaio in una vasca di acido cloridrico e risciacquarlo prima di asciugarlo.

L'oliatura avviene dopo la decalcificazione applicando un olio protettivo contro la ruggine per impedire la corrosione e la ruggine mentre l'acciaio è in deposito più a lungo.

I produttori utilizzano anche la disincrostazione per migliorare la planarità o la rugosità della superficie a seconda dei requisiti dell'applicazione dell'utente: il decapaggio e l'oliatura producono superfici in acciaio malleabili, resilienti e più pulite.

Che cos'è il decapaggio?

Il decapaggio è un metodo per pulire la superficie del metallo applicando del liquido di decapaggio. La composizione del liquore di decapaggio dipende dal tipo di metallo, ma l'ingrediente più popolare è l'acido cloridrico.

Un metodo di decapaggio in due fasi o un acido forte è un modo alternativo di decapare i metalli che sono impermeabili agli acidi.

Come viene eseguito il decapaggio?

Una vasca di bagno di liquore in salamoia è ora pronta per immergere il metallo. Il decapaggio inizia risciacquando il metallo con una soluzione per rimuovere detriti, sporco, macchie o particelle di polvere.

L'acido inizia a lavorare per eliminare le impurità superficiali per un tempo di immersione adeguato per prevenire la sovraesposizione all'acido. Il risciacquo avviene dopo aver rimosso il metallo dal bagno di liquore.

Dopo aver asciugato il metallo, l'oliatura è l'ultima fase della lavorazione del metallo.

Cos'è l'oliatura?

L'oliatura è un processo di prevenzione dell'ossidazione nei metalli dopo il decapaggio, il risciacquo e l'essiccazione. Il metallo subisce un processo di oliatura per prevenire una rapida corrosione dopo l'esposizione all'atmosfera.

È inevitabile vedere che il metallo si arrugginisce rapidamente dopo il decapaggio. L'oliatura è necessaria per prevenire la ruggine e la corrosione più a lungo mentre si conserva il metallo per un periodo più lungo in magazzino.

Perché sottaceti e olio?

Oliatura e decapaggio sono aspetti essenziali in HRPO per prevenire la corrosione mentre c'è un ritardo nei processi di formatura e fabbricazione. Il processo di rivestimento e fabbricazione dei metalli può ritardare quando sono presenti contaminanti sulla superficie dopo la fresatura dell'acciaio.

La saldatura su acciaio e metalli con contaminanti superficiali non dà buoni risultati. Bolle e trucioli sulla scala del mulino possono causare la non adesione delle vernici sulla superficie.

Il decapaggio rimuove le impurità sulla superficie metallica. L'oliatura previene il degrado durante lo stoccaggio prolungato e il metallo è pronto per la fabbricazione in qualsiasi momento. Entrambi i processi avvengono durante le fasi finali della lavorazione dei metalli del mulino.

Vantaggi dell'acciaio decapato e oliato

Il decapaggio dell'acciaio rimuove i contaminanti e pulisce la superficie dopo aver immerso il metallo in una vasca di acido cloridrico o bagno di liquore. L'oliatura offre misure preventive contro la corrosione a lungo termine per l'acciaio. Il processo di decapaggio aiuta a ridurre il processo di pretrattamento.

Acciaio decapato e oliato vs. laminato a freddo

I prodotti in acciaio decapati e oliati passano attraverso il processo di decapaggio, risciacquo, essiccazione e oliatura. Lo scopo del decapaggio è rimuovere le scaglie di laminazione o i contaminanti superficiali attraverso un bagno di liquore.

Il metallo è pronto per saldature e applicazioni strutturali poiché è resistente alla corrosione e alla ruggine.

L'oliatura è il componente finale nella lavorazione HRPO. Un sottile film d'olio sulla superficie del metallo aiuta a prevenire la corrosione mentre il metallo attende la fabbricazione e la lavorazione durante lo stoccaggio.

L'acciaio laminato a freddo subisce un processo di lavorazione a freddo per ridurre il prodotto decapato laminato a caldo vicino alla temperatura ambiente. I metodi consistono nella laminazione, pressatura, stampaggio e piegatura per ottenere lo spessore finale.

La laminazione a freddo utilizza acciaio laminato a caldo per l'ulteriore lavorazione in un laminatoio di riduzione. Il metallo laminato a caldo si raffredda a temperatura ambiente prima della ricottura. Il processo di laminazione a freddo produce acciaio con una più ampia varietà di finiture superficiali e una tolleranza dimensionale più stretta.

Proprietà dell'acciaio HRPO

Ecco il riepilogo delle proprietà dell'acciaio decapato e oliato laminato a caldo in base agli standard americani:

Gamma di misura da -1.2 mm a 3.0 mm

Intervallo di peso della bobina: da 16 a 25.0 MT

Intervallo di larghezza: da 925 mm a 1525 mm

Peso specifico della bobina: 18 kg/mm

ID bobina: da 508 mm a 610 mm

Diametro esterno massimo della bobina – 1880 mm

Finitura superficiale per HRPO temperato – Opaca (da 0.6 a 1.9 Ra, da 24 a 75 micro pollici)

Oliatura: da un minimo di 1 g/m² a un massimo di 3 g/mXNUMX

Tipi di olio – Olio preventivo contro la ruggine

 

Gradi di qualità SAE stabiliti dalla Society of Automotive Engineers (SAE):

Designazione

% mln

%C

% S

%P

SAE1008

0.45 max

0.08 max

0.020 max

0.020 max

SAE1006

0.40 max

0.40 max0.06 max

0.020 max

0.020 max

 

Proprietà meccaniche

EN10111

ASTM A1011

Home

superficie

DD12

DS tipo A e B

Adatto per formatura a freddo severo o

applicazione di disegno

Non critico

DD11

CS tipo A e B

Adatto per stampaggio a freddo o applicazione di trafilatura

Non critico

 

 

EN10111

grado acciaio

Compensazione del 0.2%

Forza di snervamento,

MPa (N/mm2)1

 

UTS, MPa

(N/mm2),

max

Allungamento % min

 

Validità

(mesi)

 

 

 

DD12

170 - 320

420

25

26

30

6

DD11

170 - 340

440

23

24

28

Nessuna

 

ASTM 10111

grado acciaio

Compensazione del 0.2%

Forza di snervamento,

MPa (N/mm2)1

UTS, MPa

(N/mm2),

max

 

Allungamento

% min

DD12

205 - 310

---

≥ 28

DD11

205 - 340

---

≥ 25

L'acciaio decapato e oliato arrugginisce?

L'acciaio decapato e oliato non arrugginisce nel tempo perché passa attraverso i processi di decapaggio e oliatura. Subisce un processo di oliatura per garantire che l'acciaio non si arrugginisca durante lo stoccaggio.

L'immersione dell'acciaio nell'acido cloridrico rimuove i contaminanti superficiali. Rende l'acciaio HRPO resistente alla corrosione. La superficie ha una migliore formabilità con una superficie senza macchie per l'adesione della vernice.

Potete saldare acciaio decapato e oliato?

L'acciaio decapato e oliato ha molti usi nelle infrastrutture e nelle industrie. Entrambi hanno una lavorabilità significativa che si adatta a progetti che necessitano di strutture di presentazione funzionali. I metalli che subiscono processi di decapaggio e oliatura sono pronti per saldature e rinforzi.

Conclusione

Hai trovato interessante la nostra recensione? L'integrazione dei processi di decapaggio e oliatura nelle fasi finali della lavorazione dei metalli è essenziale per ottenere durata e longevità.

L'acciaio decapato e oliato a caldo garantisce prestazioni durature a strutture e altre applicazioni. Il processo garantisce la leggibilità per il progetto con una richiesta per la superficie ultrapulita.

5/5 - (5 voti)
Facebook
Twitter
LinkedIn
Pinterest
Ultimi Post

Post correlati

Acciaio HSLA 

HSLA è un materiale comune nella costruzione di strutture esterne. Imparare i diversi tipi di HSLA è fondamentale per sapere quale sia un'opzione migliore

Continua a leggere...