Lamiera ondulata in acciaio zincato

Lamiera zincata si riferisce a una lamiera di acciaio rivestita di zinco sulla superficie. Questo tipo di lamiera d'acciaio viene utilizzata principalmente nell'edilizia, nelle automobili e negli elettrodomestici. Ad esempio, la costruzione viene utilizzata principalmente in pannelli del tetto, porte, pannelli sandwich, porte da garage, edifici di fabbriche, recinzioni, ecc. L'industria automobilistica viene utilizzata principalmente per parti resistenti alla corrosione come i gusci delle automobili. Gli elettrodomestici sono utilizzati principalmente in gusci di elettrodomestici, camini civili, stoviglie, ecc.

Nome: lamiera d'acciaio zincata ondulata

Materiale: DX51D+Z

Superficie: lustrino zero, lustrino regolare

Larghezza: BC650–1250mm, AC:608–1025mm

Spessore: 0.13–0.7 mm

Rivestimento in zinco: 20–120 g

Lunghezza: 1 metro–6 metri

 

Cos'è la lamiera di ferro zincata?

La lamiera di ferro zincato è un materiale costituito da uno strato di zinco applicato su lamiere che subiscono un processo chiamato “Hot-Dipping”, in cui le lamiere passano attraverso un bagno di zinco fuso. Lo zinco si lega quindi alle particelle di ferro all'interno della lamiera di acciaio e forma uno strato protettivo su entrambi i lati.

L'immersione a caldo è un processo che aiuta a proteggere i materiali metallici come le lamiere di acciaio dalla corrosione causata dalla potenziale esposizione ad ambienti estremi. Ciò si ottiene attraverso molteplici tipi di lavorazione e protegge a lungo i materiali dal degrado mantenendo inalterate le loro proprietà originali.

Durante il processo del bagno di zinco fuso provoca una reazione che lega gli strati esterni di entrambi i metalli, creando così una superficie simile ma altamente resistente. La lamiera può quindi essere prodotta allo stato finito perché il rivestimento di zinco non si sfalda o si stacca durante la produzione.

Il metallo finito passa quindi attraverso un processo di filatura e può resistere alla corrosione senza aggiunta o rivestimento di vernice secondaria, il che lo rende il processo più economico per proteggere l'acciaio.

Solo l'uso di un magnete o di un calibro può determinare se il metallo prodotto ha un rivestimento di zinco, infatti a volte si vede un rivestimento grigio potrebbe significare che la parte è stata verniciata, poiché uno strato di vernice aggiungerebbe spessore e l'unico vero modo possibile per determinare se è stato "immerso a caldo" può essere ottenuto eseguendo un test di laboratorio.

Scelto da oltre un secolo per essere il modo più efficace per proteggere il metallo dal degrado, il processo “hot-dip” è principalmente scelto per la sua versatilità e sostenibilità. Garantisce la durata dei materiali nel tempo e ha un costo di investimento notevolmente inferiore rispetto ad altri materiali.

Quanto costa un tetto in lamiera zincata?

I prezzi delle coperture in metallo zincato variano in base alla qualità e al mercato. Il prezzo medio al dettaglio più basso negli Stati Uniti costa circa 5.63 $ e può arrivare fino a 6.95 $ per piede quadrato (0.09 m²).

Le coperture in acciaio zincato si arrugginiscono?

L'acciaio zincato manterrà la sua resistenza per un tempo significativo prima che inizi a deteriorarsi. Sebbene l'acciaio normale sia formato da ferro che può arrugginire se esposto all'umidità sotto la pioggia o l'umidità. E nel tempo la ruggine corroderà una parte in acciaio fino al punto di rompersi.

Come si installano le coperture zincate?

Potrebbe essere necessario tagliare il pannello alla lunghezza desiderata poiché per la maggior parte dei pannelli arrivano fino a 30 piedi (9.1 m) di lunghezza. E sarebbe meglio se consenti un minimo di 20 pollici (50 cm) se hai bisogno di lappare per completare il taglio.

Alcuni pannelli hanno fori preforati. Se il tuo non lo fa, dovrai praticarci dei fori.

Installa i pannelli. Posizionali direttamente sugli arcarecci attaccati alle capriate del tetto, iniziando dal bordo esterno.

Avvitare i pannelli. Praticare i fori e utilizzare viti con rondelle in policarbonato.

Completa il lato opposto. Se il tuo tetto è a 2 lati e non solo una singola pendenza, puoi ripetere l'installazione sull'altro lato del tetto e installare una copertura di colmo mentre procedi con i pannelli.

Come si taglia l'acciaio zincato ondulato?

Determinare dove deve essere tagliata la parte posizionandola su una superficie piana e dopo averla misurata.

Quindi traccia una linea lungo la lunghezza o la larghezza della lamiera usando una matita o un pennarello per segnare una linea di taglio. Puoi tagliare la lamiera sia parallelamente ai bordi, sia attraverso di essi.

Avvicina un magnete al foglio per capire se si tratta di acciaio o di un altro materiale. Se il magnete è attratto dalla lamiera, allora è fatto di acciaio. In caso contrario, è fatto di un altro metallo.

Inizia a tagliare con un paio di cesoie a bordo dritto nella parte superiore della linea segnata, se la lamiera è d'acciaio. Usa un paio di cesoie per latta sulla linea se si tratta di latta, alluminio o ecc. Entrambi questi strumenti sono fondamentalmente forbici industriali.

Taglia lungo la linea della matita con le forbici per bordi dritti o le cesoie per latta fino a quando non hai tagliato il pezzo di lamiera ondulata.

Quanto dura un tetto zincato?

Sebbene l'umidità aiuti la corrosione, la temperatura stessa ha meno impressione.

Il rivestimento zincato funziona bene in ambienti estremi grazie al suo strato protettivo.

Lo strato di zinco del metallo galvanizzato "immerso a caldo" durerà nel terreno peggiore da 35 a 50 anni e in un terreno meno corrosivo per 75 anni o più.

Come si invecchia l'acciaio zincato ondulato?

Il primo passo per invecchiare l'acciaio zincato è indossare una protezione perché utilizzerai sostanze chimiche che possono irritare la pelle.

In secondo luogo è necessario prendere un po' di lana d'acciaio e carteggiare il pezzo che si desidera invecchiare poiché vorrai strofinare via il rivestimento protettivo il più possibile perché protegge il pezzo dalle intemperie. A questo serve la lana.

In terzo luogo, schizzerai un po 'di detergente per WC che può essere trovato in ogni casa o in un negozio di alimentari dappertutto. Si dice che più applichi, meglio funziona. Prendi di nuovo la tua lana e usala per aiutare a strofinare il detergente per WC lungo il pezzo che vuoi invecchiare. Si depositerà naturalmente in tutte le fessure, ma assicurati di strofinarlo anche su tutte le creste per la massima copertura.

In quarto luogo, dovrai aspettare che l'addetto alle pulizie faccia il suo lavoro per circa 24 ore. Se hai una giornata calda e soleggiata, non dovrai aspettare a lungo. Quando sembra pronto, pulisci il metallo con un asciugamano bagnato per rimuovere il detergente.

Alla fine dovresti rimanere con un pezzo meravigliosamente invecchiato. Se il metallo non è invecchiato quanto vorresti, ripeti semplicemente il processo.

5/5 - (6 voti)
prodotti correlati