Cos'è il cromato?

Definizione

Il trattamento di cromatura è un processo per trasformare la superficie del metallo in una pellicola composta principalmente da cromato.

Il mezzo utilizzato per ottenere questa conversione è generalmente una soluzione con acido cromico, cromato di metallo alcalino o dicromato come componente di base.

Processo di cromatizzazione

Aggiungere alcuni attivatori, come fluoruro, acido fosforico o acido solforico alla soluzione di passivazione, in modo da ottenere una pellicola di cromato più spessa dopo la passivazione.

Quando è presente fluoruro nella soluzione di passivazione, la tensione superficiale della striscia di acciaio può essere ridotta, la reazione di formazione del film può essere accelerata e l'effetto di lucidatura chimica può essere aumentato per rendere il film di passivazione fine e brillante.

Di che colore è il cromato?

La soluzione di passivazione è composta da cromato addizionato con sostanze chimiche di colore diverso e l'aspetto di colori diversi si ottiene dopo la passivazione.

Lustro: nero, blu, giallo, verde militare, color zinco, rosso acqua, giallo dorato, verde scuro, ecc.

Generalmente, ci sono due colori di zincatura, passivazione galvanizzata bianca, passivazione galvanizzata gialla

Nello standard GB/T13911-92, ci sono quattro tipi di post-trattamenti per la zincatura elettrolitica:

Trattamento cromato brillante: il primo tipo appartiene allo zincato lucido, che è anche zinco bianco; il simbolo per il successivo trattamento è c1A; è bianco brillante!

Trattamento con cromatura sbiancante: il secondo tipo è anche lo zinco bianco, che viene spesso indicato come zinco blu-bianco; il simbolo per il successivo trattamento è c1B; blu bianco!

Trattamento con cromato arcobaleno: il terzo tipo è lo zinco colorato; il simbolo del post-trattamento è: c2C;

Trattamento cromato scuro: il quarto è zinco nero, verde militare, verde oliva. Il simbolo per l'elaborazione successiva è c2D.

Proprietà fisiche del cromato

1. Il cromato è ossidante e la riduzione di CrVI spesso si traduce in CrIII blu-verde.

2. Nella soluzione acquosa, lo ione cromato (giallo) e lo ione dicromato (arancione) sono in equilibrio. L'aggiunta di acido favorisce la formazione di ioni dicromato, rendendo la soluzione rossa; l'aggiunta di alcali fa spostare l'equilibrio a sinistra e la soluzione diventa gialla:
2 CrO42− + 2 H+ ⇌ Cr2O72− + H2O

3. Il cromato può essere utilizzato per determinare la domanda chimica di ossigeno (COD) nei corpi idrici.

4. I cromati di metalli pesanti, lantanidi e metalli alcalino terrosi sono per lo più poco solubili o difficilmente solubili in acqua e hanno pochi usi. La solubilità dei cromati di metalli alcalini è relativamente grande.

5. Il rivestimento di conversione del cromato può essere utilizzato per prevenire la corrosione dei metalli e migliorare l'adesione della vernice.

6. Il clorocromato di piridina viene utilizzato per ossidare l'alcol in aldeide nella sintesi organica.

Vantaggi

  • Migliora la resistenza alla corrosione di metalli o rivestimenti metallici.
  • Migliora l'adesione del metallo alla vernice o ad altri rivestimenti organici.
  • Evitare la contaminazione delle superfici metalliche.
  • Ottieni un aspetto decorativo colorato.

Croma su bobine in acciaio zincato migliorerà la resistenza alla corrosione.

Rivestimento di conversione cromata

Il rivestimento di conversione del cromato è generalmente utilizzato come strato intermedio tra profili e rivestimenti in alluminio.

Con l'ampia promozione e applicazione di profili in alluminio spruzzato, i rivestimenti di conversione del cromato sono in aumento. La qualità del rivestimento di conversione del cromato influisce direttamente sulla qualità dei profili in alluminio spruzzato.

In particolare, il rivestimento di conversione del cromato è una soluzione di conversione della superficie del metallo priva di cromo che conferisce una resistenza alla corrosione superiore alla superficie della lega di alluminio e un metodo di trattamento della superficie del metallo che utilizza la soluzione di conversione chimica.

Attualmente, nella tecnologia della membrana di conversione chimica del cromato, la soluzione di conversione contiene il dannoso ferricianato di potassio e il cromo esavalente altamente tossico cancerogeno, che inquina l'ambiente.

L'ambiente di produzione ha requisiti elevati e il trattamento delle acque reflue è complicato e costoso. L'invenzione è costituita da una soluzione acquosa contenente silicato, sale di titanio, perossido, fluoruro e acido solforico.

Quando si utilizza il solvente, la temperatura è 50-99°C, il pH è 4-9 e il tempo di contatto con la lega di alluminio è di 2-20 minuti.

Anodizzazione vs. Cromatura

Il cromato di trattamento del cromato viene ridotto e il cromato viene ossidato nell'anodizzazione del cromato.

L'ossidazione del cromo è dove l'elemento cromo ha un'elevata valenza, come il dicromato di potassio, che ha una forte proprietà ossidante. Il potere può essere inteso come che il nucleo di cromo attrae elettroni e i suoi atomi hanno un'elevata valenza in questo stato di valenza e sono instabili (relativamente instabili, come l'acido perclorico positivo cloro 7-valente, ma a causa della sua stabilità, l'ossidazione non è forte come il cloro).

L'anodizzazione è una fonte di alimentazione che controlla la direzione della corrente e costringe gli elettroni a migrare. Anche se un metallo inattivo come il Cu è collegato all'anodo, perde comunque elettroni.

Passivazione cromatica vs rivestimento di conversione chimica

Entrambi si riferiscono alla passivazione, la differenza è: il cromato contiene cromo trivalente o esavalente e il rivestimento di conversione chimica si riferisce principalmente alla passivazione priva di cromo.

La passivazione del cromo è una superficie contenente ioni cromo e la passivazione priva di cromo è un componente molibdato. Esistono differenze nei prodotti di superficie e nella rispettiva resistenza alla corrosione.

In generale, la passivazione del cromato ha una migliore resistenza alla corrosione rispetto alla passivazione priva di cromo.

Cromatura dell'alluminio 

Esistono molti processi tradizionali di trattamento superficiale per alluminio e leghe di alluminio e sono relativamente maturi, inclusi i processi di anodizzazione, conversione del cromato, conversione del cromato-fosfato e conversione del tannato.

Il motivo per cui il trattamento chimico dell'alluminio prende il trattamento del cromato come principale è che il film di cromato ha un'elevata resistenza alla corrosione, un basso costo e una buona forza di legame.

Ma è facile inquinare l'ambiente con Cr+6, quindi negli ultimi anni è stato studiato il trattamento chimico dei sistemi non cromati, ma il suo aspetto e la sua resistenza alla corrosione non possono essere paragonati al film cromato.

Il processo di trattamento del cromato di alluminio è diviso in tre parti: preparazione della superficie (pretrattamento) del pezzo-trattamento del cromato-post-trattamento del rivestimento di conversione.

Processo di conversione chimica del cromato di alluminio

Rimozione dell'olio

Immergere le parti da lavorare in una soluzione detergente forte per circa 0.5~3 minuti a 25~45°C. Quando si formano delle piccole bolle dense, toglierle immediatamente per evitare che si “anneriscano” e strofinarle con una spazzola di nylon sotto l'acqua corrente.

sgrassante

I pezzi vengono immersi nella soluzione P3-almeco18 per 5-12 minuti, se sono presenti fori ciechi, la posizione del foro è verso l'alto, da 40 a 70 °C.

Luce spenta

Mettere le parti in deoxidizer395H, temperatura ambiente, 0.5-8 minuti, rimuovere lo strato di ossido superficiale.

Trattamento di rivestimento di conversione cromatica

Mettere le parti nel serbatoio di cromatura in modo che le parti siano 20-40 mm sotto la superficie del liquido. Prestare attenzione che le parti non possano sovrapporsi e che i fori ciechi siano posizionati verso l'alto. Le parti devono essere posizionate in modo che la reazione chimica sia facile da avviare e il gas sia facile da fuoriuscire. Fuori.

Agitare la parte 1 o 2 volte nella soluzione. Il tempo di immersione è di 2~5 minuti, la temperatura è di circa 40°C e il valore del pH è controllato a 1.5~1.9. Il valore del pH può essere regolato con acido nitrico o idrossido di sodio.

essiccazione

Mettilo in un forno di asciugatura rapida a temperatura costante (forno) per l'essiccazione e la sigillatura, la temperatura è 49 ~ 60 ° C, non più di 66 ° C e il tempo è 5 ~ 15 minuti.

Ispezione dei prodotti finiti

  • I materiali di base in alluminio e lega di alluminio sono diversi e anche il colore del film cromato è diverso. Generalmente giallo chiaro brillante, giallo dorato, marrone scuro o colori arcobaleno di diverse sfumature.
  • Il film deve essere continuo, uniforme, completo e buono nell'incollaggio. 
  • Difetti ammissibili: la pellicola è leggermente scura, il piccolo foro cieco è leggermente carente in profondità e il punto di contatto dell'apparecchio è privo di pellicola.
  • Non sono ammessi difetti: la pellicola è sciolta, ruvida e può essere rimossa con le dita o con un panno di cotone; la pellicola è ovviamente graffiata, graffiata e con macchie bianche senza pellicola di ossido.
4.8/5 - (6 voti)
Facebook
Twitter
LinkedIn
Pinterest
Ultimi Post

Post correlati

Acciaio Galvannealed

Il rivestimento di zinco dell'acciaio galvanico ha una buona qualità di assorbimento che consente alle vernici di aderire alla superficie rispetto all'acciaio zincato. Leggi per saperne di più

Continua a leggere...

Cos'è Galfan?

Galfan è uno dei substrati meno conosciuti nel rivestimento dell'acciaio a causa del suo ingresso tardivo nel settore. Scopri perché i prodotti in acciaio con rivestimento Galfan durano

Continua a leggere...